Jump to content

mi hanno fatto chiudere


delta

Recommended Posts

dopo mesi di inattività per carenza di lavoro , questa settimana era cominciata potrei dire "benina"

stamattina verso le 10:00 ricevo la visita degli scioperanti (10 persone ) dicendomi di chiudere per lo sciopero

dico a loro che non è giusto perché stiamo facendo la guerra dei poveri , al ché continuo a lavorare

dopo 30 minuti ripassa un'altra squadra di 35 persone ridicendomi ancora "chiudi o rompiamo tutto" 

non ci sono state scuse da cercare , ho dovuto chiudere assieme a tutte le altre  attività del paese

TUTTO CHIUSO  panifici , bar, tabaccai, alimentari, anche il supermercato Cityiper,  Standa,officine , stazione di carburante e anche la stazione ferroviaria , tutte le attività commerciali e artigiane  sono state costrette a chiudere  , per non parlare delle strade , tutte le entrate e le uscite del paese sono state Bloccate dagli scioperanti

ho sentito che hanno bloccato anche un'ambulanza e ad un uomo rifiutandosi di fermarsi al blocco è stato accoltellato il quale se l'è cavata con 34 punti sulla guancia

secondo me è un errore questo sciopero

ci stiamo buttando la zappa ai nostri piedi , ci stiamo danneggiando con le nostre mani

lo sciopero lo stiamo facendo a noi stessi

il vero sciopero efficace e funzionale sarebbe solo se:

non comprare sigarette , gratta e vinci , lotterie varie e non guardare il calendario quando arriva il giorno 16 di ogni mese per il pagamento del F24, nonché bollo auto e assicurazione

le attività commerciali dovrebbero lavorare tutti ma non pagare le tasse fin quando lo Stato non mette le cose giuste ed equo per tutti e non solo e sempre il  lavoratore deve essere azzannato con i canini da leone

solo così si otterrebbe qualcosa

forse sbaglio ma la penso così :angry:

 

delta

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 67
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • skyfox

    11

  • cdr

    7

  • delta

    7

  • ENGYMET

    6

Top Posters In This Topic

hai ragione Maurizio, pero' oltre il danno ce' anche la beffa, dopo circa quasi una settimana che si va avanti con scioperi e blocchi solo oggi una minuscola notizia e' arrivata alla tv nazionale  :???: questo dovrebbe fare capire quanto importanza sta dando la casta a questa azione, penso proprio non gliene freghi un tubo se tu/io facciamo sciopero, protestiamo, non abbiamo cosa fare la spesa(come sara' i prossimi giorni se continua) l'unico a soffrire e sempre il piccolo che ha bisogno delle cose + essenziali.

anche stavolta come altre, presumo, non si vedra' niente di positivo, ai signori in alto interessa solo che lavori e paghi....poi a sperperare ci pensano loro  :angry:

 

faccio assistenza a una ditta di trasporto medicinali, 4 macchine fuori ogni giorno x consegna in farmacie di tutta la provincia, oggi l'ultimo giorno attivo, domani tutti a casa x mancanza di gasolio  :angry: :angry:

 

:Italy: :Italy:

Link to comment
Share on other sites

e pensare che lo sciopero continua fino a venerdì e poi ricomincia lunedì

se tutto va bene siamo rovinati

 

delta

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Questo discorso è troppo delicato..... e francamente non  mi sento in grado di argomentare pertinentemente,  :oops:  ci sono troppo fattori, troppo variabili e diversi punti di vista, rimane il fatto che noi Italiani il fondo lo abbiamo toccato da tempo, da troppo tempo .......... e speriamo sempre in una ripresa che forse tarderà ancora molto!!  :???:

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

, rimane il fatto che noi Italiani il fondo lo abbiamo toccato da tempo, da troppo tempo ..........

 

Lasciatelo dire da uno che di solito è ottimista, il fondo non l'abbiamo ancora toccato, ci sarà di peggio dopo questa ultima manovra.

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Questi pezzi di m@@@a di politicanti sono 40 e passa anni che parlano di riforme ma non hanno concluso una beneamata mazza, abbiamo solo caste e balzelli, siamo peggio di uno stato medioevale, se uno ha voglia di far qualcosa lo stoppano immediatamente e poi si meravigliano se i nostri ragazzi, il nostro futuro, se ne stanno andando, ho una figlia all'estero, il maschio sta parlando di andarsene anche lui e la grande, bè il marito ha ripreso ad andare all'estero per lavoro e sono d'accordo che se la multinazionale per cui lavora gli offre di andare in sede in Usa ci vanno di corsa, e qui restano solo quelli che non possono scappare. Abbiamo bisogno di una giustizia che funzioni e della certezza della pena,ma come si fa a riformare questa nostra giustizia degna dello stato pontificio se in parlamento ci sono 150 avvocati come minimo. Un giorno prima o poi scoppia qualcosa che sfuggirà alle mani di questi imbecilli, speriamo sia la volta buona che riusciamo a toglierceli dalle scatole. Avete letto : niente condoni, mai più. Peccato che nel decreto milleproroghe di fine anno si siano condonati quelli che attaccavano manifesti dove non dovevano. Niente condoni per noi, ma per loro non sono condoni, sono un atto di giustizia.

Link to comment
Share on other sites

Lasciatelo dire da uno che di solito è ottimista, il fondo non l'abbiamo ancora toccato, ci sarà di peggio dopo questa ultima manovra.

sono pienamente daccordo con puzoneddu,e sinceramente non vedo momentaneamente una via d'uscita da questo vortice che ci sta' trascinando sotto velocemente,se non aime' per tutti qualche cosa di grosso come gia' successo in passato che poi permetta di ricominciare di nuovo tutto da capo e da li si avra la ripresa del paese :'( :'( :'(altrimenti ci sarebbe un altra soluzione,quella di portare il numero dei nostri politici ad una cifra che sta' al massimo in 2 mani e a questo punto con tutto quello che si risparmierebbe si riusirebbe a risanare molto velocemente il debito pubblico e da li in poi sarebbe tutto di guadagnato per tutti senza dovere stravolgere la vita di una popolazione ma sacrificando solamente la vita di qualche persona che nonostante tutto con pochi anni di lavoro,se cosi lo si puo' definire,e'riuscita a guadagnare piu' di quello che guadagnerebbe un operaio in una vita. :angry: :angry: :angry:

Link to comment
Share on other sites

non entro nel merito politico dello sciopero , ma voglio solo dire che uno sciopero messo in campo con l'uso della forza non ha diritto di chiamarsi tale e se uno lo fa' rispettare con le parole "chiudi o spacchiamo tutto" passa dalla parte del torto senza sapere da che parte sta' . la liberta' di pensiero e' la prima cosa in un paese civile come dovrebbe essere l'italia . :oO:

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

non entro nel merito politico dello sciopero , ma voglio solo dire che uno sciopero messo in campo con l'uso della forza non ha diritto di chiamarsi tale e se uno lo fa' rispettare con le parole "chiudi o spacchiamo tutto" passa dalla parte del torto senza sapere da che parte sta' . la liberta' di pensiero e' la prima cosa in un paese civile come dovrebbe essere l'italia . :oO:

 

Anche per mè questa è la prima cosa, anche se non l'unica.

Link to comment
Share on other sites

Questo discorso è troppo delicato..... e francamente non  mi sento in grado di argomentare pertinentemente,  :oops:  ci sono troppo fattori, troppo variabili e diversi punti di vista, rimane il fatto che noi Italiani il fondo lo abbiamo toccato da tempo, da troppo tempo .......... e speriamo sempre in una ripresa che forse tarderà ancora molto!!  :???:

ha ragione Alessandro,anche io la penso cosi',ma posso solo sperare che la situazione generale migliori sempre di piu' e alla svelta

Link to comment
Share on other sites

anche secondo me' e' troppo delicato ci sono troppi fattori di interesse dietro uno sciopero del genere, il problema e' che sono decine e decine di anni che in italia si rimandano i veri problemi e penso che non si risolvino mai.

mi spiace per delta che ha dovuto chiudere ingiustamente e deve perdere del lavoro, questo non e' corretto se vuoi scioperare in quella maniera lo fai tu' non mi devi obbligare.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

anche secondo me' e' troppo delicato ci sono troppi fattori di interesse dietro uno sciopero del genere, il problema e' che sono decine e decine di anni che in italia si rimandano i veri problemi e penso che non si risolvino mai.

mi spiace per delta che ha dovuto chiudere ingiustamente e deve perdere del lavoro, questo non e' corretto se vuoi scioperare in quella maniera lo fai tu' non mi devi obbligare.

 

ognuno deve essere libero di fare o non fare sciopero , non bisogna essere costretti 

stamattina ho consegnato 2 macchine lasciando il lavoro incompleto e ho subito richiuso per paura che qualche altra squadra di scioperanti facesse irruzione

in questi giorni mi fa impressione di quando fanno i film di guerra ai tempi del fascismo , tutto chiuso e tutti dentro per il coprifuoco ,

per le strade si può correre nudi che tanto nessuno ti vede

mi sono preso la canna da pesca e sono andato a pescare ,

ho pescato 2 belle spigole alla faccia di chi so io

 

delta

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

quoto, meglio 2 gnoccole  :2funny:

quando hai in pancia le spigole rendi meglio con le gnoccole :risata: :risata: Non è il caso di bcs, quello manco con doppia razione di pillole blu funzia :P:alien:

Link to comment
Share on other sites

quando hai in pancia le spigole rendi meglio con le gnoccole :risata: :risata: Non è il caso di bcs, quello manco con doppia razione di pillole blu funzia :P:alien:

:dimen: non pensavo Franky essere gia' in fine zona retrocessione  :dimen: 

 

Link to comment
Share on other sites

Il mio parere è che gli scioperi non servono più, indeboliscono solo noi povera gente.

E poi scioperano in nome di una giustizia.  Ma che giustizia vogliono, se sono loro a imporre lo sciopero con la forza. 

Siamo in una situazione che andrà a precipizio ancora per lungo tempo, la cambierà sicuramente il cambio di generazione. Ormai in questa generazione c'è troppo marciume.  :-\

Link to comment
Share on other sites

una noce nel sacco non fa rumore ,ma se fosse tutto il sacco pieno a scioperare allora si che è uno sciopero ma non tipo blak bloc io non lo tollero

Link to comment
Share on other sites

hai ragione Maurizio, pero' oltre il danno ce' anche la beffa, dopo circa quasi una settimana che si va avanti con scioperi e blocchi solo oggi una minuscola notizia e' arrivata alla tv nazionale :???: questo dovrebbe fare capire quanto importanza sta dando la casta a questa azione, penso proprio non gliene freghi un tubo se tu/io facciamo sciopero  :angry: :angry:

 

:Italy: :Italy:

te lo dico io perchè non si è dato risalto alla cosa, perchè i nostri governanti hanno paura che l'azione partita dalla Sicilia si possa estendere a tutta l'Italia, allora sì che i burattini del potere dovranno ascoltarci ....anch'io non sono d'accordo con i comportamenti violenti, ma sappi che se davvero dovessimo toccare il fondo (cosa che ancora non succede, perchè ancora in "tanti" riusciamo a far mangiare i nostri figli) e se continuano a massacrare chi lavora ebbene io sarò in prima linea con qualsiasi metodo, ...... preferisco lottare con tutta la mia anima per assicurare un futuro migliore ai miei figli e non scappare all'estero, anche se quotidianamente ne sono tentato..... ho 35 anni e tanta rabbia, perchè mi rendo conto che faccio parte di una generazione che non sa prendere decisioni, non sa partecipare attivamente a governare e correggere errori che rappresentanti dello stato hanno prodotto negli ultimi decenni.

svegliamoci ......

Link to comment
Share on other sites

quì a Lentini  circola voce che domani andranno a rompere i vetri negli uffici dell'agenzia delle entrate , nelle banche e alla Serit Montepaschi

lunedì si riparte con lo sciopero nazionale (tutta Italia )

 

delta

Link to comment
Share on other sites

quì a Lentini  circola voce che domani andranno a rompere i vetri negli uffici dell'agenzia delle entrate , nelle banche e alla Serit Montepaschi

lunedì si riparte con lo sciopero nazionale (tutta Italia )

 

delta

Bravi è come se tua moglie ti rompese tutti i piatti per farti un dispetto, ma dopo si accorge che i piatti erano anche suoi :2funny: e in piu' alla fine deve anche pulire.

 

E' come i pacifisti quando fanno una dimostrazione (facendo guerriglia)

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Bravi è come se tua moglie ti rompese tutti i piatti per farti un dispetto, ma dopo si accorge che i piatti erano anche suoi :2funny: e in piu' alla fine deve anche pulire.

 

E' come i pacifisti quando fanno una dimostrazione (facendo guerriglia)

 

Ti rispondo con un famoso detto sardo " si non bata unu isconzu non bata una acconzu"  nel senso che..... lo spiego in parole povere se vuoi ristrutturare casa qualcosa devi pur demolire, a mali estremi estremi rimedi, LA GENTE NON CE L A FA PIùùùùùùùùùùùùùù. :angry:

Link to comment
Share on other sites

E cosa bisogna fare secondo te puzu una sciopero . che si incomincia dal sud e dal nord è si ci incontra al Garigliano e rifacciamo l'italia da capo

Link to comment
Share on other sites

  • Member Statistics

    17,941
    Total Members
    213
    Most Online
    carc
    Newest Member
    carc
    Joined
  • Forum Statistics

    36.1k
    Total Topics
    418.2k
    Total Posts

  • Who's Online (See full list)

    • auto sicura srl
    • albycorsa
    • lucifora
    • lancia
    • raiad
    • samurai
    • luca vigoni
    • car elettronic
    • carc
    • Picco-speed
    • ciorben
    • Gasparotti
    • badwork
    • Autronicman
    • Robi 971
    • Dipa
    • carlabsrls
    • Andrea28.
    • vmarras
    • Domenic
×
×
  • Create New...

Important Information

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for its operation and useful for the purposes described in the Cookie Policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, please consult the Cookie Policy . By closing this banner, clicking on a link or continuing to browse in any other way, you consent to the use of cookies.