Jump to content

F1 2011 è tutto pronto...


Phoenix

Recommended Posts

  • Administrator

Ci siamo. Tra poco più di una settimana si alzerà il sipario sulla nuova stagione che si preannuncia ricca di incognite. Con l’annullamento della gara in Bahrain sarà l’Australia il salone d’onore della gara di apertura.

Anche quest’anno ci saranno diverse innovazioni tecniche, vediamone qualcuna..

 

PNEUMATICI

Il ritorno della Pirelli in Formula 1, che fornirà pneumatici per i prossimi 3 anni. Realizzati secondo le specifiche richieste dai team, i nuovi pneumatici Pirelli sembrano comportarsi bene, nonostante alcuni piloti hanno lamentato una spalla troppo morbida che si degrada velocemente.

 

ALA POSTERIORE MOBILE

Il concetto è quello di permettere ai piloti di ridurre la resistenza aerodinamica agendo sul profilo principale dell’ala posteriore, permettendo così di avere una maggiore velocità di punta in rettilineo per tentare un sorpasso. Con questa modifica si cercherà di aumentare i sorpassi e quindi anche la spettacolarità delle gare.

 

L’ala mobile posteriore viene attivata dal pilota con un pulsante solamente se si trova a meno di un secondo di distacco dal pilota che lo precede. L’ala torna nella sua configurazione di maggior carico quando il pilota preme il pedale del freno. E’ stato stimato che la nuova ala mobile potrebbe garantire fino a 15 km/h in più in fase di attacco rispetto a chi si deve difendere.

 

KERS

Oltre all’ala mobile, i piloti potranno contare sul sistema di recupero dell’energia cinetica. Il sistema riesce a recuperare parte dell’energia generata in frenata per trasformarla in energia elettrica attraverso un generatore/motore. Questo garantisce alla monoposto una potenza aggiuntiva da utilizzare per 6,7 secondi al giro. Per approfondire l’argomento, consigliamo la lettura di questo articolo.

 

PESO A SECCO AUMENTATO

Il peso minimo delle monoposto è stato aumentato da 620 Kg del 2010 a 640 Kg della prossima stagione. Questi venti chili in più sono stati necessari per consentire l’introduzione del KERS senza che le squadre costringessero i piloti a diete rigidissime pur di guadagnare uno o due chilogrammi.

 

DISTRIBUZIONE DEI PESI

Dal 2011, sarà introdotta una nuova regola tecnica che fisserà la distribuzione dei pesi della vettura. La nuova norma prevede che le monoposto abbiano una distribuzione in punti percentuali di 46,5 all’anteriore e 53,5 al posteriore e non più regolabile a seconda delle caratteristiche della monoposto.

 

Inoltre, dalla prossima stagione, saranno banditi due sistemi che si sono resi protagonisti negli ultimi due anni: il doppio diffusore e il sistema F-Duct. Entrambi i sistemi sono stati vietati da regolamento, tuttavia lo stesso Aldo Costa della Ferrari ha ammesso che vi sono delle zone d’ombra nel regolamento che potrebbero essere sfruttate.

(info da www.blogf1.it)

 

Nella foto in allegato le date di tutte le gare e forza Ferrari!  :Italy:

Gare_F1_2011.jpg

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 22
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Phoenix

    5

  • cdr

    3

  • marcocb

    3

  • mina79

    3

Top Posters In This Topic

Non vedo l'ora che inizia la stagione...La f1 e motogp sono intoccabili la domenica..Mi chiedo a proposito dell'ala mobile se anche il pilota che sta per essere sorpassato la può utilizzare....grazie per le info!!!

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Non so voi ma io tiferò per questo favoloso lato B

 

http://images.gqitalia.it/imgs/gallery/motori/articoli/001063/ferrari-f150-tricolore-1137636_0x410.jpg

 

:2funny:

Link to comment
Share on other sites

Quanti ricordi...sono un ex dipendente ferrari...motorista dal 2001 al 2003 e vi posso garantire che dentro è una favola!!!nonostante ci siano piloti fortissimi ed altrettanto per le squadre il mio cuore batte per la ferrari e spero che tornino i bei tempi di Michael Schumacher...

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Sono stato a visitare la fabbrica diversi anni fa, emozionante e spettacolare tutto..

 

Dai Mina79 raccontaci qualcosa in più!  :)

Link to comment
Share on other sites

Che dire di una azienda ai massimi livelli...io insieme a 6 colleghi facevo parte della progettazione e sviluppo ...in pratica assemblavo motori sperimentali che poi finivano in sala prove oppure sotto prototipi ferrari maserati....Piccoli giocattoli v8 derivati dalla f1 con pompa acqua-olio esterna, karter a secco e distribuzione a catena..3.2cc da 390cv..cmq era tutto molto organizzato e sopratutto pulito..dopo un pò diventa un pochino noioso e sinceramente preferisco riparare auto. Oggi il nostro lavoro è una corsa con la tecnologia e la molteplicità delle problematiche che si presentano ogni giorno è un continuo stimolo per andare avanti non annoiati....e per questo piacere ci pagano :::::....

  • Thanks 3
Link to comment
Share on other sites

Che dire di una azienda ai massimi livelli...io insieme a 6 colleghi facevo parte della progettazione e sviluppo ...in pratica assemblavo motori sperimentali che poi finivano in sala prove oppure sotto prototipi ferrari maserati....Piccoli giocattoli v8 derivati dalla f1 con pompa acqua-olio esterna, karter a secco e distribuzione a catena..3.2cc da 390cv..cmq era tutto molto organizzato e sopratutto pulito..dopo un pò diventa un pochino noioso e sinceramente preferisco riparare auto. Oggi il nostro lavoro è una corsa con la tecnologia e la molteplicità delle problematiche che si presentano ogni giorno è un continuo stimolo per andare avanti non annoiati....e per questo piacere ci pagano :::::....

BRAVO HAI FATTO LA SCELTA GIUSTA " VA DOVE TI PORTA IL CUORE"  :afro:  :oO:
Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

BRAVO HAI FATTO LA SCELTA GIUSTA " VA DOVE TI PORTA IL CUORE"  :afro:  :oO:

Non scivere sempre in MAIUSCOLO, in rete equivale a gridare..

Link to comment
Share on other sites

BRAVO HAI FATTO LA SCELTA GIUSTA " VA DOVE TI PORTA IL CUORE"  :afro:  :oO:

ma il Cuore tante volte non va d'accordo con il portafoglio,ed e' una cosa da non sottovalutare oggi. :???:

penso un'impiego del genere a 21anni lo invidierebbero tutti. :wink:

io a posto suo mi avrei cambiato il Cuore, visto le cose come sono andate fino a oggi :angry:  

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Non so se qualcuno ha visto la gara, ma a me sembra che tutto sommato queste modifiche abbiano apportato un leggero miglioramento di spettacolo nella visione dei GP

Cosa ne pensate?

Link to comment
Share on other sites

penso proprio di si'.

L'unico neo è la ferrari come scuderia da qualche anno hanno problemi di competitivita' sembrano valide ma in mezzo si inseriscono sempre scuderie non considerate ,Mentre Red bull rimane la migliore e la Mec laren è sempre valida .Se non fosse per Alonso saremmo 5° o 6° come scuderia e questo non è bello.

Se non consideriamo il fatto Auto italiana e gomme italiane.

Secondo me Domenicali minimizza la cosa ma è piu' scarsa del previsto,equesto mi da' fatidio da tifoso italiano.

Vista la dirittura di arrivo mi viene sempre da pensare se è un problema di scuderia /macchina o di pilota

Link to comment
Share on other sites

ok x il nuovo regolamento,ko x le prestazioni delle nostre rosse  :angry: manca un qualcosa x stare al top. speriamo che non mollino ai primi GP  :???: :???:

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Effettivamente si sono visti dei bei sorpassi, ma non mi piace come viene utilizzato l'alettone mobile: lo può utilizzare chi attacca e non chi si difende.

Comprendo che questo ha ravvivato lo spettacolo, ma è brutto capire che non vi siano altri mezzi per vedere dei sorpassi, è un pò come "interferire" con la gara.

Link to comment
Share on other sites

a malincuore dico cha quest'anno le rosse sia FERRARI che DUCATI sono Belle ma non vincenti,spero di sbagliare ma se il buon giorno si vede dal mattino....... :-) :-)

....e detto da un supertifoso come me..... :oops:

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Guarda che la Ducati lunedì 3/5 farà provare a Valentino il nuovo telaio costruito sulle sue indicazioni, è completamente modificato nella zona canotto sterzo e attacco ammortizzatori,Rossi l'unico che ha saputo dare indicazioni precise agli ingegneri Ducati su cosa fare per ovviare al problema dello sterzo che si chiudeva all'improvviso. In 4 anni Stoner è vero che andava forte, però cadeva assai e non ha mai dato indicazioni sul cosa e come fare per ovviare al problema, tant'è che la Desmosedici è sempre stata inguidabile, vedi l'esperienza avuta da Melandri. Rossi e Burgess hanno fatto diventare una moto seria quella Yamaha che era una caccavella di tutto, vuoi che non ci riescono con la Ducati che ha un motore strepitoso?

Tra l'altro il nuovo telaio sarà la base della nuova 1000 del prossimo anno

Link to comment
Share on other sites

la ducati non mi preoccupa appena valentino ritornera' in forma dara' un gran filo da torcere a tutti.

la ferrari nemmeno mi preoccupa alonso sa l'affar suo e penso che il motore sia affidabile, la cosa che mi preoccupa sono come gestiscono le strategie. se fanno come l'anno scorso... :dimen:

Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...
  • Member Statistics

    18,049
    Total Members
    213
    Most Online
    saggio vincenzo
    Newest Member
    saggio vincenzo
    Joined
  • Forum Statistics

    36.3k
    Total Topics
    420.9k
    Total Posts

  • Who's Online (See full list)

    • AUTOLEADERs.n.c.
    • Stef.64
    • Enrico Santacaterina
    • MarcoB
    • lancia
    • Diego Genestrone
    • meccatronicaf.llicristofar
    • Pline
    • giasan
    • Luci Nina Car
    • villata
    • cumero.lorenzo
    • El mecanic
    • Autoriparazioni corsino
    • stive
    • max72
    • centroautosdflibero.it
×
×
  • Create New...

Important Information

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for its operation and useful for the purposes described in the Cookie Policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, please consult the Cookie Policy . By closing this banner, clicking on a link or continuing to browse in any other way, you consent to the use of cookies.