Jump to content

Diatriba Impulsore - Thetotem


IMPULSORE

Recommended Posts

  • Moderator

Potrebbe non essere questo il modo ottimale per gestire, (meglio sentirsi telefonicamente), una situazione che è sotto gli occhi di tutti da molte settimane e che credo vada comunque chiarita nel miglior modo possibile, quindi per iscritto e condivisa con voi tutti, anche per coloro che non ne hanno un quadro completo!

 

Senza scendere in dettagli di date, più di qualche settimana fa ho ritenuto doveroso segnalare a Thetotem e Cdr l’eccessiva  fuoriuscita dall’argomento tecnico con post OT, sempre più numerosi  e leggeri (il che non sempre è negativo) ma perseverare non è consentito dal regolamento, (sottolineo dal regolamento, non da Impulsore), aggiungendo che da molto tempo questo modo di Thetotem veniva da me monitorato e che non può essere sempre condiviso, visto la qualità e la pertinenza dei suoi interventi sugli argomenti.

A seguito del mio post, (il solo finora così deciso e chiaro nei termini) Thetotem  giustamente dal suo punto di vista, lo ha considerato come un attacco personale e non come un richiamo di un Moderatore, e questo ha fatto si che replicasse esprimendosi con poca umiltà, adoperando termini che sottolineavano poca disponibilità al dialogo e alla comprensione.

 

Ora non intendo fare un sondaggio per sapere chi ha ragione e chi ha torto, non c’è ne bisogno perché non sono in competizione con Thetotem, ma è opportuno sapere se un utente normale, e a maggior ragione un Moderatore, possa ovvero deve poter segnalare, criticare, riprendere o bloccare un utente, senza essere accusato di un pregiudizio e preconcetto nei confronti dell’utente richiamato.

 

Probabilmente questa situazione non sarebbe degenerata a tal punto se:

 

- l’utente interessato fosse stato disponibile sin da subito ad un chiarimento, cercando di capire ed accettare di aver seminato fuori dai solchi, una volta ho anche letto: ”oggi mi va di scrivere così”

 

-che altri utenti prendessero una posizione dando una valutazione oggettiva alla cosa, (ho detto posizione e valutazione oggettiva e non soggettiva) pur non avendo incarichi di alcun genere, in quanto non necessario  per esprimere le proprie idee, ma che godono di stima e autorevolezza morale e professionale, sia essa dovuta per anzianità, posizione, numero di post, e saggezza di espressione.

 

Questa silenziosa inattività, mancanza totale di valutazione ed espressione da parte di tutti, se non nel postare frasi del tipo: “fate i bravi, siamo a Natale, fate pace ecc. ecc.”  questo buonismo non serve, (meglio farsi i fatti propri per il quieto vivere)........... e il non esprimersi di certo non aiuta nessuno:

 

- non aiuta Thetotem a capire se e come ha sbagliato,

 

-non aiuta Impulsore a capire se ed in che modo può aver esagerato,

 

- non aiuta il Forum a crescere basandosi su regole certe, come i Titoli e quant’altro  che necessariamente è indispensabile applicare in una Comunity, come nella vita di tutti i giorni.

 

Phoenix e non solo lui, conoscono da tempo il mio pensiero, la vita ci costringe a prendere sempre delle decisioni, a volte anche difficili e sofferte, ma spesso fa più danno il non prenderle che prenderne una che in seguito risulterà  sbagliata, e non mi sto riferendo a bloccare Thetotem come utente, non è questo il sistema da usare in una Democrazia, piuttosto mi dimetto dall’incarico attuale e ritorno ad essere un utente normale e magari anche un po’ defilato!

 

Thetotem ha scelto di non postare più su questo Forum e di questo me ne rammarico, il confronto se fatto con il cuore in mano accresce gli uomini e li rende meno vulnerabili, spero di leggere a seguire le valutazioni di molti di voi, sottolineo valutazioni e non giudizi, confido di poter leggere anche un'intervento di Sergio a conclusione del Topic.

 

Con sincero affetto e gratitudine saluto voi tutti, per il grande contributo e tempo prezioso che ognuno instancabilmente mette a  disposizione sul Forum, affinché possa essere sempre più un punto di riferimento indispensabile per il futuro del nostro lavoro.

 

Alessandro Angelone

Alias IMPULSORE

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • Replies 18
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Phoenix

    2

  • puzzoneddu

    2

  • IMPULSORE

    1

  • kid turbo

    1

Top Posters In This Topic

Premetto che non conosco e non ho letto i motivi della suddetta diatriba.

Secondo me,in relazione al fatto che siamo in una democrazia..OT(forse non si direbbe!!)..ognuno credo debba dire,scrivere la sua opinione su qualsiasi argomento assumendosi le resposabilità,in questo caso,dello scritto.Ovviamente ci deve essere anche uno staff che controlli che non si dicano eresie,si offenda e,comunque si resti nel"seminato" e nelle regole che sono imposte da una comunità.

Se uno o più di questi organi che devono supervisionare deducono che ci sia stato un"off limit" è giusto,ma meglio dire doveroso,che decidano di intervenire,motivando l'intervento,in maniera he questa "mancanza" nell'osservazione delle regole non venga ulteriormente meno.Se poi io,che credo di essere nel giusto e di non essere venuto meno alle regole,ma di aver espresso la mia opinione o semplicemente aver sdrammatizzato un determinato argomanto,è giusto,se non chè obbligatorio,"accanirmi" sulla mia posizione.In questo caso,credo,si dovrebbe mettere da parte l'ego(impegnandosi a rispettare leregole che GIUSTAMENTE ci devono essere in una comune) e l'obbligo del dover far rispettare le regole(magari essendo più flessibili).

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Non ACCETTO Le Tue Dimissioni Alessandro, Non Ci Si Puo Dimettere, devi essere dimesso!!! questo non è sucesso e allora tu devi fare il tuo lavoro come sempre.

 

Sergio devi fare un favore a TE Stesso per Primo, a Tutti Noi poi, e ritornare sul Forum.

 

Tutti vogliamo avere ragione, poi con il tempo ognuno da solo capisce che non sempre è possibile.

 

Prendete esempio da me, avevo messo una foto di un attrezzo sul forum è stata rimossa e mi sono arrabbiato e Molto, in Tanti si sono dati da fare per farmi stare ancora qua, ma io con il mio ego (non lo nego è molto alto) non accettevo nessuna scusa, ma soffrivo, il Forum è una fonte di INFORMAZIONI enorme per noi autoriparatori, tutti noi traiamo vantaggio, si và al lavoro avendo un aiuto virtuale se serve da tanti.

 

Sprecare ciò a voi 2 (CI RIMETTETE ENTRAMBI) intelligenti come siete è un peccato TORNATE SUBITO.

 

Non ho mai scritto cosi tanto vuol dirte che VI VOGLIO BENE

 

Francesco boschservice

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Caro Alessandro

Questo è il primo forum che cerca di creare un fronte unito degli autoriparatori. Passata la prima fase di "organizzazione" in cui si postava alla garibaldina per cercare di renderlo sempre vivo  ora siamo nella fase di crescita e inquadratura. Ci sono certe regole da seguire e vanno "seguite" piaccia o no. Se c'è qualcuno che si è presa la rogna di fare il guardiano va rispettato, è un forum chiuso, la battuta ci scappa ugualmente, e se si sbaglia bisogna riconoscerlo. Se ci si comporta, purtroppo, come Thetotem si viene ripresi, se non piace si prende la porta e tanti saluti. Capisco che perdiamo una persona validissima, ma capisco anche che se volete far fronte comune contro quello che vi aspetta da parte delle case automobilistiche occorre finirla col bambinismo e crescere. Si è cercato di appianare sotto Natale, e lo si è fatto per dare un'altra occasione a Sergio, non l' ha presa e se ne è andato insalutato ospite. Bene, sono problemi suoi, se vuol continuare a far parte di forum che sono delle armate Brancaleone lo faccia e buona fortuna. La porta qui sarà sempre aperta, ma deve comportarsi diversamente, non è casa nè sua nè mia, ci sono delle regole imposte dal padrone di casa e l'educazione dice che in casa d'altri non si strilla, non si litiga e non si prendono a calci i mobili, altrimenti il padrone di casa o chi per lui ti prende per un orecchio e ti accompagna alla porta. Democrazia significa "potere del Demo" , è una cosa seria, non la melensaggine che l'hanno fatta diventare. Questo è un Demo, e voi siete i Demarchi, e si fa quello che dite, altrimenti la porta è sempre aperta.

Augusto Bastoni alias autobas

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Naturalmente Impulsore resterà Moderatore in quanto nulla ha sbagliato, anzi ha solo fatto ciò che andava fatto riprendendo due persone, non solo una.

Con rammarico però ho notato che da una di queste, non è stato capito al 100% il suo intervento. Come specificato da me in privato agli interessati alla diatriba, su Autodiagnostic siamo molto fortunati rispetto alla maggior parte dei forum in rete, poichè in casi tipo questo abbiamo la possibilità di sapere con chi andiamo ad interloquire e se ci sono problemi del genere o magari crediamo di essere stati ripresi ingiustamente ci si può sentire per telefono e chiarire, cosa da me consigliata e ad esempio già successa in passato, ma anche in questo caso è stato un buco nell'acqua.

Vorrei altresì sottolineare che in questi mesi si è cercato da parte mia, di altri collaboratori nonchè in questi ultimi giorni dallo stesso Moderatore, un dialogo per poter chiarire la situazione, cosa che però è stata negata a priori.

 

Link to comment
Share on other sites

A me dispace vedere questo astio tre due Amici colleghi che da tempo sono su qusto forum,non sono la persona che puo' giudicare o dare consigli in merito perche' ognuno di noi e' libero di pensarla come meglio ritiene pero' dire che SPERO tutto si risolva e si torni come prima una bella Squadra compatta SI :)

anche io ho scritto Fate i bravi,fate pace.....ma non era certo per fregarmene o chiudre li' la faccenda ma perche' pensavo che non si arrivasse fino a questo punto....

Invece con rammarico ho notato il peggiorare della cosa.

quindi concludo col mio pensiero e vi dico che tutti e due DOVETE ASSOLUTAMENTE TORNARE ATTIVI COME PRIMA E PIU' DI PRIMA :) :) :oO:

Link to comment
Share on other sites

senza attestarmi alcuna autorevolezza voglio solo esprimere la mia opinione,già più volte riferita a Enrico in colloqui telefonici:non mi sembra affatto che si possa imputare a qualcuno eccessiva rigidità nel gestire la possibilità utilizzo dei post,anzi ho sempre detto che è di manica troppo larga e ogni volta che si sono fatti dei passi verso una maggiore professionalità del forum dal canto mio li ho sempre accolti consigliando di inasprire ulteriormente i canoni. senza nulla togliere al fatto che a volte si possa andare off topic tecnicamente oppure  ridere e scherzare sono fermamente convinto che un richiamo prima di essere espresso sia stato a lungo meditato e che non sia giusto e corretto non prenderne atto da parte di chi lo riceve. non ritengo necessario che nessuno insegua nessuno,il tempo dirà chi aveva ragione,il concetto di base al quale dobbiamo riferirci è quello di crescita professionale e in questa direzione bisogna muoversi anche a costo a volte di scontentare qualcuno. concludo dicendo che dove nessuno decide tutti decidono e si genera il caos,dove qualcuno e deputato a sostenere dei ruoli che prevedono a volte di prendere delle decisioni queste si possono discutere confrontandosi ma vanno rispettate,altrimenti è inutile usare espressioni come gioco di squadra!

Link to comment
Share on other sites

Anche se io non sono molto presente in questo forum  voglio esprimere la mia opinione riguardo a questo post.

Io direi di lasciare stare i due colleghi in modo che soli soli possano riflettere e capire che nel nostro lavoro già ci sono problemi che ci opprimono tutti i giorni e che grazie a quello che si fa’ su questo ed altri forum riusciamo a risolvere quindi tutti dobbiamo dire grazie ai forum di esistere.

Restando lontano dal forum per un po’ ci si rende conto di quanto esso sia importante e lo si apprezza di più,e si ritorna sui propi passi e si accettano le regole che al momento ci possono sembrare assurde,ma che comunque vanno RISPETTATE.

 

Link to comment
Share on other sites

premesso che non voglio giudicare l'operato di chiunque possa ritenersi chiamato in causa.

da parte mia l'errore di fondo della discussione in atto e'il modo di scrivere -leggere e saper interpetrare il senso o il significato di quello che si e'letto o scritto

purtoppo l'incognita di ogni post scritto e non incappare in qualche frainteso con i colleghi con cui si entra in discussione ogni giorno.

a volte e' facile lasciarsi andare scrivendo qualcosa che potrebbe creare dissapori tra gli utenti,e sarebbe meglio chiarirle privatamente(io personalmente mi sono sentito onorato del richiamo personale,sia sul forum che telefonicamente, di qualche amico-utente x qualche chiarimento) xche a volte non fa' male quel che si scrive ma quanti lo leggono.

stare qui sul forum x me e' un IMPEGNO aggiunto a ogni pesante(e lunga) giornata di lavoro(poiche' opero da solo) e non mi sognerei per qualunque cosa di andarmi ad attaccare in una discussione del genere.

poiche' chiamato in causa (anche se in parte)CHIEDO SCUSA a TUTTI x aver alimentato la causa della discussione che si protrae gia' da qualche mese,purtroppo essendo con voi da poco non mi sono ancora ambientato bene sul forum e di conseguenza tendo a sbagliare in qualcosa.

sarei molto contento se i nostri amici Sergio e Alessandro ritornassero a collabborare con tutti noi sul forum

ringrazio infinitamente Tutti gli intervenuti

p.s. spero mi sia espresso bene

Link to comment
Share on other sites

 

 

Questa silenziosa inattività, mancanza totale di valutazione ed espressione da parte di tutti, se non nel postare frasi del tipo: “fate i bravi, siamo a Natale, fate pace ecc. ecc.”  questo buonismo non serve, (meglio farsi i fatti propri per il quieto vivere)........... e il non esprimersi di certo non aiuta nessuno:

 

- non aiuta Thetotem a capire se e come ha sbagliato,

 

-non aiuta Impulsore a capire se ed in che modo può aver esagerato,

 

- non aiuta il Forum a crescere basandosi su regole certe, come i Titoli e quant’altro  che necessariamente è indispensabile applicare in una Comunity, come nella vita di tutti i giorni.

 

 

Alessandro Angelone

Alias IMPULSORE

 

 

Rispondo solo con due righe sintetiche: la "silenziosa inattività" secondo il mio parere non vuol dire "mancanza di cooperazione", ma è solo un intelligente modo per non inasprire la polemica. Sempre dal mio punto vista ritengo che la cosa sia prettamente da sbrigare personalmente, tenendo conto ognuno delle proprie convinzioni. Certo, come a me dispiacerà a molti questa diatriba che si è creata, ripeto per me è strettamente necessario che venga chiarita tra "le parti in causa" lasciando il forum fuori da queste cose. Ne abbiamo già tutti i giorni di problemi.... Un caloroso Augurio a Sergio e Alessandro.  :oO:

Link to comment
Share on other sites

entro non x giudicare qualcuno xche non so niente e poi non spetta a me di giudicare, ma essendo penso uno dei + anziani come età (51 mannaggia come passa il tempo) detto questo io consiglierei e ripeto solo un consiglio di lasciare tutto come prima ritornare nel forum magari dopo un periodo di smaltimento della sbornia chiamiamola così, xche il tempo vedrete che mette delle pezze dove servono e fa capire chi ha sbagliato magari senza volerlo e chi no, voglio solo ricordarvi che problemi nella vita ne esistono e di gravissimi credetemi x cui non facciamoci sopraffare da una semplice discussione che tutto puo essere tranne un problema che non possiamo risolvere magari con calma sentendoci al tel. allora ragazzi passata la sbornia chi di voi chiama l'altro x tel.? a prescindere di chi ha ragione lo faccia e basta ciao santo gulinello meccanico 

Link to comment
Share on other sites

Sono tra quelli che hanno chiesto di fare pace (anche se con un giro di parole), le mie intenzioni allora erano  quello di creare una specie di pausa di riflessione tra i due nella speranza che magari una telefonata  o una corrispondenza privata risolvesse il problema.Per quanto mi riguarda non credo che in quel topic fosse utile un mio ulteriore commento, io sono un semplice ospite che sta usufruendo di un servizio offerto gratuitamente dallo staff di autodiagnostic al quale spetta il compito di regolamentarlo.A tutti Voi un grazie per quello che fate.

Link to comment
Share on other sites

Mi aggancio a cosa detto da Santo i problemi della vita sono altri (iri sera sono andato a vedere un conoscente 56 anni  non c'è l'ha fatta )

Il resto sono cose normali della vita

Anche se penso che quallo che stiamo a fare su un forum non dovrebbero neanche nacere certe discussioni; ma bisogna rispettare le idee/decisioni di tutti

Ho sentito telefonicamente sia Alessandro "da piu' tempo" che Sergio di recente entrambe persone squisite per disponibilita' e gentilezza .

Concludo che forse dovremmo tutti rileggerci le regole dei forum dove è ben specificato che bisogna lasciar fuori ideali Politici,religiosi,cose personali, parole offensive ecc ecc solo per citarne alcune .

Io personalmente ho gia' avuto risposte che magari avevano bisogno di reolica ma le ho sempre bypassate e tutto torna normale subito.

Mis piace di tutto questo vorrei vedere tuti amici e sorridenti  e spero che col tempo tutto vada meglio

Link to comment
Share on other sites

i colleghi hanno gia' scritto tutto e bene anche i miei pensieri. quella discussione l'ho seguita e pensavo che si potesse risolvere con una telefonata da parte di sergio ad alessandro, ma' non e' stato cosi', forse se ci fosse stata sergio avrebbe capito che persona e' alessandro e avrebbe capito che ha fatto solo il suo lavoro di moderatore. purtroppo molte volte non e' facile esprimersi o spiegarsi attraverso una tastiera, per questo sono convinto che una telefonata avrebbe chiarito molte cose. mi spiace che due persone stimate finiscano per litigare e spero che un domani si possano incontrare per chiarirsi.

ad alessandro chiedo di non dimettersi e di continuare a fare l'ottimo lavoro di moderatore svolto fino ad ora, so' che cio' che hai scritto non e' stato fatto di impulso ma' ben pensato, ugnuno e' libero di esprimersi come vuole e di gestirsi come meglio crede d'altronde ogni testa e' un piccolo mondo. faccio tanti auguri ad alessandro e a sergio cui gli chiedo di chiarirsi e ritornare tra noi.  :oO:

Link to comment
Share on other sites

Ciao, ricordo di aver letto qualcosa, io penso che le persone debbano confrontarsi e imparare a rispettare l'interlocutore e le relative c.....ziate. Noi stiamo crescendo perché accettiamo senza pregiudizi sia i consigli e sia i RICHIAMI. Si cresce se si riconoscono gli ERRORI e VIVA!!! quando un collega MAESTRO ci richiama;  :angry::dimen::book::oO::welc:

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Io come mio solito faccio il solito O.T. anche se come detto altre volte poco posto in questo forum :oops:

 

Io il forum non lo vedo proprio come una “banca dati fredda” che quando serve è li pronta a farsi sfogliare, se in qualche discussione scappa la battuta non penso caschi il mondo, ma aiuta a conoscersi meglio e rendere il gruppo più compatto e amico, e per un amico si cerca di dare il massimo, una banca dati se non è saputa interpretare rimane li senza capita,”solo una banca dati” chi meglio di un amico o di un “istruttore amico” può aiutarci a capirla?  Secondo voi uno che sa interpretare bene una banca dati ha bisogno di chiedere sempre in un forum? Non so voi, ma io ho notato un utente che tantissime volte ha interpretato per voi i codici errore  in questi ultimi chiedere scusa per gli O.T. Sarà una provocazione? Volete togliere a certi utenti il gusto della battuta? Volete rendere codesto furum una “fredda banca dati” senza calore umano? Io  non mi sentirei stimolato più di tanto a dare il mio modesto contributo. Certo se uno fa solo O.T. Va ripreso, ma va ripreso anche chi chiede solo e mai da riscontro, io francamente mi sento appagato quando uno posta la soluzione e vedo che il mio contributo è stato utile, invece mi lego al dito l'utente che troppe volte chiede senza dare riscontro.

 

Perdonatemi l'O.T.

 

Giovanni Giuseppe Puggioni

 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Vorrei fare un'attimo di chiarezza in quanto leggo che la discussione sta prendendo una piega che non è il tema della quale la stessa è nata.. Qui non si sta parlando di OT saltuario, di battute che sicuramente rallegrano le discussioni, ma di messaggi continuati e ripetitivi che nulla apportano alla discussione stessa se non un'aumento di post molte volte superflui che per chi arriva di corsa magari alla sera si ritrova nella lista degli ultimi post scritti..

La battuta in un topic ci sta e come! e non si è di certo qua ad attaccare chi sà ogni tanto sdrammatizzare una discussione fin troppo seria.

Qui si sta parlando di limitare messaggi al giorno di cui benissimo se ne potrebbe fare a meno, in quanto non apportano nulla alla discussione. Ma occorre solo capire e limitarsi leggermente, non si è per forza obbligati ad intervenire in discussioni in cui non si sa come poter apportare contributo, questo serve a poco.

La battuta ci sta, basta solo aver coscenza della cosa e non sfociare in 10 post OT e per questo posso dire che siamo tutti piuttosto contenuti e sicuramente capiamo quando si sta esagerando..

 

  • Thanks 3
Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Ho inserito il post solo perché se non ricordo male sul quel post sono stato ripreso anch'io, e devo dire che post da sprecare non ne ho. Non prendetevela ma io la mia la dico, cascasse il mondo. :tickedoff:

Però devo puntualizzare che chi deve dirigere il traffico ci vuole e va ascoltato. :knuppel2: :knuppel2: :police:

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Carissimi Ale e Sergio,premetto che siete due miei amici / colleghi, che stimo tantissimo sia per il vostro operato sul forum che per la vostra preparazione tecnica.

Ad Onor del vero non conosco la base reale di questa diatriba e quindi non deduco la motivazione

di questo dibattito.

solo spulciando tra questi vostri pensieri, noto dei punti di riferimento a :

le uscite Off Topic, i messaggi inutili per richieste non coerenti al Topic, il generare messaggi per totalizzare punteggio visto ora l'implemento del tasto grazie ecc.. ecc..

Bene allora Vi dico i miei pensieri, essendo moderatore su altri Forum:

Ci sono utenti che danno sempre e solo il benvenuto, questi io gli rispetto ugualmente perché  fanno anche essi il loro lavoro di accoglienza.

Ci sono utenti che spulciano vecchi post per sapere o evidenziare come e finita la riparazione o meno, questi sono anche da rispettare perché  rimettono in evidenzia il post con un lavoro di ricerca.

per gli Off Topic dico ogni tanto ci sta, senza esagerazione e moderazione, il gioco, lo scherzo o la battutina fa  si che la persona diventa anche più spontanea nello scrivere e dare un indizio risolutivo, creandosi un rapporto di amicizia confidenziale.

Ora alla LUCE  :2funny: di questi miei pensieri chiedo :

dove sta questa vostra presa di posizione, alquanto blanda e senza veri fondamenti ?.

Mio Nonno diceva sempre:

Nella Vita ogni tanto bisogna anche chinare il capo perché  gli uomini sono di due tipi,

quelli che costruiscono e quelli che piantano, entrambi validi per la società .

quelli che costruiscono  concludono il loro lavoro e, presto o tardi, sono colti dalla noia.

Quelli che piantano sono soggetti a piogge e tempeste, ma il giardino non cesserà  mai di crescere.

Quindi la mia mimica e sempre con motto,

mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,

lavorare insieme è un successo!

HENRY FORD

 

Link to comment
Share on other sites

  • Member Statistics

    18,046
    Total Members
    213
    Most Online
    Mike88
    Newest Member
    Mike88
    Joined
  • Forum Statistics

    36.3k
    Total Topics
    420.7k
    Total Posts

  • Who's Online (See full list)

    • saluzzo service snc
    • riezzo
    • fabien
    • ennepi
    • ClaudioFacci
    • master
    • giuseppe82
    • c.d.mark
    • daniele11
    • Liberato88
    • violino
    • GARGANO RENATO
    • ZE673
    • claude70
    • liistro
    • lanzafabio
    • lancia
    • cdr
    • fonos500
    • StefanoPresa
×
×
  • Create New...

Important Information

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for its operation and useful for the purposes described in the Cookie Policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, please consult the Cookie Policy . By closing this banner, clicking on a link or continuing to browse in any other way, you consent to the use of cookies.