Jump to content

[FLASH TOOL] di M2 Evolution car - diagnosi multimarca da remoto


badwork
 Share

Recommended Posts

  • Moderator

Altro strumento simil DNA. Compri VCI e ti fanno diagnosi, attivazioni, reset da remoto.

 

La cosa buona è che sembrerebbe che paghi solo l'acquisto della VCI e quello che "consumi".

 

Ho visto il faccione di @IMPULSORE fra chi ce l'ha  :risata: .

 

Se ha voglia di dirci qualche cosa...

 

https://www.m2evolutioncar.it/prodotti/flash-tool-pro.php

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

L.ho visto anche io,e sembrerebbe un ottimo strumento per coprire le lacune delle diagnosi generiche,x chi lo possiede se può dirci altro,visto che non mi sembra cosi male  :oO:
Link to comment
Share on other sites

  • Moderator
Sembra interessante, si potrebbe avere un'idea indicativa del costo di acquisto e del collegamento ?
Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Bisogna valutare bene, ho visto (nel filmato sul sito) che il gettone x la registrazione del tagliando su VW costa 50 euro.

 

 

...mi correggo 30 euro.

Cattura_M2.thumb.JPG.2511cbc6748ebfb199625f0ed3ff0467.JPG

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

oltre a pagare il TOOLS  3000

oltre a pagare il gettone  30

oltre a pagare la connessione PASSTHRU A PARTE AL GETTONE  50

oltre a pagare lo schema elettrico 25

oltre a pagare procedure di riparazione 30

 

vi dovete ricordare di fare tutte queste richieste  solo nelle ore d'ufficio

escluso sabato domenica  e festivi

:angry: :angry: :angry: :angry: :angry: :angry: :angry:

 

Caro fratello....non tutti hanno l'officina a Molfetta aperta 24H su 24...... :D

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Altro strumento simil DNA. Compri VCI e ti fanno diagnosi, attivazioni, reset da remoto.

 

La cosa buona è che sembrerebbe che paghi solo l'acquisto della VCI e quello che "consumi".

 

Ho visto il faccione di @IMPULSORE fra chi ce l'ha  :risata: .

 

Se ha voglia di dirci qualche cosa...

 

https://www.m2evolutioncar.it/prodotti/flash-tool-pro.php

 

Provo a motivare una risposta per Marcello........

 

Come moltissimi di voi, anch'io negli anni ho acquistato alcune diagnosi di vario tipo, a mio avviso molte, anzi troppe....che a causa del nostro handicap, o se preferite deformazione professionale, ovvero quella che ci "costringe" e ci spinge a volerle ripararle tutte pur di trovare la nostra personale soddisfazione, ci fa perdere di vista la redditività dell'intervento stesso, ed è questo, a mio personale parere, il viscerale motivo che ci porta a ragionare in modalità "mononeurone"!

 

Io sono "anziano", questo è di certo un limite, in ogni caso stanco di correre per racimolare una pagnotta sempre più piccola, e di certo poco disponibile ad imparare cose nuove e tecnologicamente esasperate, per poi servirmene poche volte all'anno e quindi ho fatto una scelta, che non è quella di non fare formazione, l'ultimo corso che ho frequentato è di ottobre 2020, ma più semplicemente occuparsi di commesse che hanno un'alta redditività e specializzazione, trovando una soluzione "diversa" per tutte le altre che posso in qualche modo delegare!

 

Questa è la vera motivazione che mi ha spinto ad acquistare una "diagnosi" da remoto!

Poi, come sempre, ognuno conosce la sua realtà e senza peccare di presunzione io conosco bene la mia, che "governo" da 39 anni!

 

Preferisco "gestire" le commesse giornaliere complesse, supportare i miei collaboratori, investire tempo nella comunicazione con i clienti, piuttosto che sciupare tempo ad esempio, nel recuparare sw ed hd per codificare una nuova chiave!

 

Spero di averti risposto @badwork!

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Bisogna valutare bene, ho visto (nel filmato sul sito) che il gettone x la registrazione del tagliando su VW costa 50 euro.

 

La registrazione del Tagliando "digitale" non credo la facciano, di certo fanno il reset ove occorre una diagnosi ufficiale, in ogni caso questa tariffa se non erro è stata ridotta molto, forse 10 euro in media, a tal punto che si diceva che se te ne capitano ancora poche, nemmeno Sgw di Fca vale la pena acquistare!

 

Ora con il regolamento 858/2018, che prevede la cyber security per tutti i veicoli di nuova omologazione a far data dal 1° settembre 2020, bisognerà adeguarsi anche per Vw, Renault e tutti gli altri Brand e modelli che "sforneranno" nei prossimi mesi/anni!

 

Anche per questi aspetti, in aggiunta a quelli che ho espresso nel post precedente, credo che sia stata una scelta lungimirante, soprattutto per i prossimi 10 anni, in seguito si vedrà se siamo stati capaci di mantenere la nostra "indipendenza" nel mercato Automotive.

Link to comment
Share on other sites

Alessandro precisiamo che io non giudico la scelta da te fatta ogni uno di noi nella propria azienda decide in piena autonomia cosa è meglio fare, e no dico che DNA, Flash Tool, ecc. non siano validi o non siano strumenti e metodi regolari, ma mi chiedo se durante un aggiornamento da REMOTO qualcosa va storto e blocco una centralina o l'intera vettura chi si assume la responsabilità? l'officina o il gestore dell'interfaccia?

Ti hanno chiarito questo aspetto? te lo hanno scritto nel contratto? Visto che con una delle 2 interfacce (non dico quale perché non mi interessa denigrare ne una ne l'altra) sopra citate sono state bloccate delle auto e poi hanno lasciato la rogna all'officina.

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
Ciao Pasquale, se però pensi che se vai in BMW da privato o come officina per aggiornamento, ti fanno firmare un foglio che la responsabilità in caso di problemi è comunque sempre del cliente, questo la dice lunga...
Link to comment
Share on other sites

con tutte le nuove problematiche che ci stanno creando per poter azzerare un service, oppure un semplice apprendimento,  credo che la diagnosi da remoto sarà il futuro  (mio modesto parere) in quando non possiamo permetterci di avere la diagnosi originale per tutti i marchi,

il problema sta nel capire se sono celeri ad intervenire quando li contatti, oppure ce molto da aspettare,

PS  credo che tra non molto le offerte per queste diagnosi da remoto aumenteranno  e si abbasseranno anche i costi.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Pasquale, se però pensi che se vai in BMW da privato o come officina per aggiornamento, ti fanno firmare un foglio che la responsabilità in caso di problemi è comunque sempre del cliente, questo la dice lunga...

Enrico quello che dici è vero.
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

con tutte le nuove problematiche che ci stanno creando per poter azzerare un service, oppure un semplice apprendimento,  credo che la diagnosi da remoto sarà il futuro  (mio modesto parere) in quando non possiamo permetterci di avere la diagnosi originale per tutti i marchi,

il problema sta nel capire se sono celeri ad intervenire quando li contatti, oppure ce molto da aspettare,

PS  credo che tra non molto le offerte per queste diagnosi da remoto aumenteranno  e si abbasseranno anche i costi.

 

 

credo invece che piu' si alimenta questo settore e meno faranno le diagnosi comprate con fior di quattrini e messe a riposo sul carrelo  :angry: ..........senza che nessuno faccia marcia indietro nel calare i prezzi/costi ...............se ci pensate bene i produttori di diagnostici si sono messi dalla parte dei concessionari, e non dell'autoriparatore .........ci fanno pagare abbonamenti a gettoni ''d'oro'' e non abbiamo niente in mano da poter riutilizzare una prossima volta ..............con tutte le responsabbilita' che gravano sull'utente finale ............detto autoriparatore  :angry: :angry:

 

 

:welc: :welc:

Link to comment
Share on other sites

@cdr concordo che i produttori di diagnostici sono dalla parte dei concessionari, in quando noto che da qualche anno a questa parte ad ogni aggiornamento che faccio trovo sempre meno,. ma i prezzi aumentano,...

car gia in produzione da 6/7 anni che non trovi alcune voci quali ad esempio un apprendimento.. egr  oppure sostituzioni pastiglie freni posteriori..  ed e li, che ti rendi conto che attualmente e come dici tu buttiamo tanti soldoni in diagnosi ed aggiornamenti, ma non si riesce a fare tutto....  questo e il motivo per cui credo che il sistema diagnosi in remoto sarà il futuro,  può essere pure che mi sbagli  :oO:  e speriamo in bene.

Link to comment
Share on other sites

Io penso che ognuno di noi in base alla propria realtà deve prendere le sue decisioni in base al proprio organigramma,però vedo che tante volte abbiamo 2/3/4 diagnosi di cui si pagano anche gli abbonamenti e non è poco,e poi a volte non ti bastano xchè serve per forza l’ufficiale...ecco io penso che in futuro si debbano avere al massimo 2 diagnosi e avere questa da remoto che a volte ti toglie da molte rogne!xche se pensi a volte per fare un service o magari un apprendimento quanto tempo si perde?

Tutto questo specialmente quando hai abbastanza lavoro da non aver tempo da perdere!non ti dico se fai cambi automatici che varie programmazioni per le centraline cambio.

Oltretutto non si hanno neanche abbonamenti,pensandoci bene non è così male!solo mio pensiero! :oO:

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Alessandro precisiamo che io non giudico la scelta da te fatta ogni uno di noi nella propria azienda decide in piena autonomia cosa è meglio fare, e no dico che DNA, Flash Tool, ecc. non siano validi o non siano strumenti e metodi regolari, ma mi chiedo se durante un aggiornamento da REMOTO qualcosa va storto e blocco una centralina o l'intera vettura chi si assume la responsabilità? l'officina o il gestore dell'interfaccia?

Ti hanno chiarito questo aspetto? te lo hanno scritto nel contratto? Visto che con una delle 2 interfacce (non dico quale perché non mi interessa denigrare ne una ne l'altra) sopra citate sono state bloccate delle auto e poi hanno lasciato la rogna all'officina.

@pasquale Ti ringrazio per la delicatezza della tua risposta che condivido appieno!

Ad una delle tue puntualizzazioni ha risposto @PHOENIX e anche qui non c'è altro da aggiungere, mentre su gli altri punti posso dirti che, aggiornamenti sw del costruttore non se ne fanno, come tu stesso sottolinei....troppi rischi se cade la linea dati a metà del "guado" butti la ecu, mentre nella programmazione di una "vergine" il problema non si pone, ovvero finché il file non è completamente trascritto, anche in caso di "interruzione" la procedura può essere ripresa o ripetuta.

Naturalmente alla base ci sono altri requisiti da rispettare, ovvero il possesso di uno stabilizzatore di tensione e una buona velocità della rete, meglio se con fibra e qui da me si viaggia da anni oltre i 100 mega!

Ultimissimo aspetto che per me resta essenziale, è la velocità di esecuzione e la certezza del risultato, cosa che non mi sento più in grado di garantire, visto la moltitudine di impegni che  affronto quotidianamente in aggiunta delle tempistiche operative sempre più stringenti!

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

io sono abbonato alla banca dati Autronica On Line. Tutti i giorni mi mandano, tramite mail, il "difetto del giorno". Almeno la metà dei difetti segnalati sono risolvibili con agg. sw della casa madre.

 

Io sto cercando un sistema che mi permetta di fare questi aggiornamenti, almeno con chiarezza e facilità.

 

Sinceramente , fin che sono stato autorizzato fiat ,non ho mai avuto problemi con gli aggiornamenti on line , e ne ho fatti abbastanza.

 

@IMPULSORE : non ho capito se la M2 evoution non ha disponibili gli aggiornamenti o se non li fai tu per non avere grane.

Link to comment
Share on other sites

Alessandro quindi con questo sistema viene a mancare proprio quello che ci serve sempre più spesso gli aggiornamenti SW, allora se proprio non si vuole andare in concessionaria almeno per i marchi principali che girano nelle nostre officine forse è meglio pensare al Passthru.
Link to comment
Share on other sites

il FLASH TOOL e  un po la copia dell Ts tool  di zsystem ,  concordo in pieno con @IMPULSORE che  a chi  non ha nesuna voglia e tempo ( da noi tanti carrozziere usano ts tool per non spostarsi a destra e manco)  sia la scelta migliore .  Se ce lappoggio sull portale costrutori vengono applicate le tariffe costruttori altrimenti usano altre apparecchiature per codifiche varie etc . tipo abbrites etc.

io preferisco ancora arrangiarmi ma  magari  quando saro vecchietto come @IMPULSORE vedremo  :D :D

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

io sono abbonato alla banca dati Autronica On Line. Tutti i giorni mi mandano, tramite mail, il "difetto del giorno". Almeno la metà dei difetti segnalati sono risolvibili con agg. sw della casa madre.

 

Io sto cercando un sistema che mi permetta di fare questi aggiornamenti, almeno con chiarezza e facilità.

 

Sinceramente , fin che sono stato autorizzato fiat ,non ho mai avuto problemi con gli aggiornamenti on line , e ne ho fatti abbastanza.

 

@IMPULSORE : non ho capito se la M2 evoution non ha disponibili gli aggiornamenti o se non li fai tu per non avere grane.

 

@IMPULSORE : non ho capito se la M2 evoution non ha disponibili gli aggiornamenti o se non li fai tu per non avere grane.

Rispondo:

non ho indagato in modo profondo, ma credo di aver capito che si possono fare, ma per motivi vari, tipo inadeguatezza della rete, mancanza o instabilità della tensione del veicolo ecc. ecc. sono capitati episodi che hanno lasciato "l'amaro" in bocca ad entrambe le parti!

Se può servire indago.... ma se questi servizi vengono erogati con le diagnosi ufficiali e/o Passthru "accreditati" gli aggiornamenti si possono fare di certo, solo che se lo fai tu in autonomia presso la tua Impresa con il tuo Passthru è chiaro che il merito o il demerito del finale è solo tuo, mentre con una interfaccia da remoto le parti da tirare in causa sono già due!

Link to comment
Share on other sites

  • Moderator

Alessandro quindi con questo sistema viene a mancare proprio quello che ci serve sempre più spesso gli aggiornamenti SW, allora se proprio non si vuole andare in concessionaria almeno per i marchi principali che girano nelle nostre officine forse è meglio pensare al Passthru.

Giusto @pasquale ed è proprio qui il problema, ripeto posso indagare.....anzi andrò ad indagare, però dobbiamo avere anche il coraggio di valutare le condizioni tecniche di ogni officina, prima di giudicare in modo sommario e superficiale qualsivoglia persona e/o prodotto!

I rischi di cui parli permangono anche in altre "situazioni"  ed è proprio in tal senso che il gruppo Vw ha preteso un collegamento dedicato per il suo prodotto ODIS durante le programmazioni, e questo la dice lunga sui timori che sono emersi in questo topic!

Link to comment
Share on other sites

Al momento in questo campo vedo un po' di confusione, Ogni venditore "giustamente" Dice che il proprio prodotto e i propri servizi sono i migliori, chi vende strumenti e servizi per collegamenti da remoto dice che questo è il futuro, chi vende strumenti e servizi per PassThru dice che questo è il futuro, Per poi smentirsi il giorno dopo e dire l'opposto .

Al momento conviene aspettare fino a quando il tutto non si regolarizza un pò.

NB: per quanto mi riguarda non c'è bisogno d'indagare conosco bene i principali ATTORI che in questo momento si stanno dando battaglia sui vari social di questi sistemi.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Al momento in questo campo vedo un po' di confusione, Ogni venditore "giustamente" Dice che il proprio prodotto e i propri servizi sono i migliori, chi vende strumenti e servizi per collegamenti da remoto dice che questo è il futuro, chi vende strumenti e servizi per PassThru dice che questo è il futuro, Per poi smentirsi il giorno dopo e dire l'opposto .

Al momento conviene aspettare fino a quando il tutto non si regolarizza un pò.

NB: per quanto mi riguarda non c'è bisogno d'indagare conosco bene i principali ATTORI che in questo momento si stanno dando battaglia sui vari social di questi sistemi.

 

Infatti ogni costruttore di strumentazione e progettazione di software elogia il proprio prodotto come la soluzione di tutti i nostri problemi, venendo letteralmente smentito dal successivo.

La diagnosi da remoto è il futuro, in quanto le case costruttrici spingono per eliminare la porta EOBD, che da un lato per noi sarebbe un vantaggio, eliminado il faidate(elm327,multiecuscan...), ma implica nuovi strumentazioni, nuovi abbonamenti e sopratutto una veloce ed affidabile linea internet, che non tutti possiedono. Per questo chi produce questo tipo di strumentazione ci fa il lavaggio del cervello per passare a questo tipo di tecnologia. Quello che non ci dicono però, è che l'immediato futuro è ancora la porta EOBD come ribadito dalla comunità europea. Le recentissime vetture ovviamente utilizzano le protezioni tipo quelle introdotte da FCA, e dipende dalla nostra officina cosa vogliamo continuare a fare. Nella mia zona tutti hanno giardino e garage, si fanno i lavoretti a casa per risparmiare al massimo e dove non riescono hanno già acquistato i ricambi su internet. Almeno la metà arrivano dandomi i risultati della diagnosi che si sono fatti da soli. Quindi resta difficile valutare una situzione simile, in quanto spesso mi trovo a discutere per farmi pagare una semplice diagnosi, figuriamoci farmi risarcire 30 euro per il collegamento di azzeramento e registrazione di un tagliando. per questo sto valutando sempre di più di cambiare pelle alla mia officina. Ognugno di noi deve valutare costi e benefici, altrimenti il problema non sarà certo il tipo di strumento da utilizzare.

 

Link to comment
Share on other sites

Infatti ogni costruttore di strumentazione e progettazione di software elogia il proprio prodotto come la soluzione di tutti i nostri problemi, venendo letteralmente smentito dal successivo.

La diagnosi da remoto è il futuro, in quanto le case costruttrici spingono per eliminare la porta EOBD, che da un lato per noi sarebbe un vantaggio, eliminado il faidate(elm327,multiecuscan...), ma implica nuovi strumentazioni, nuovi abbonamenti e sopratutto una veloce ed affidabile linea internet, che non tutti possiedono. Per questo chi produce questo tipo di strumentazione ci fa il lavaggio del cervello per passare a questo tipo di tecnologia. Quello che non ci dicono però, è che l'immediato futuro è ancora la porta EOBD come ribadito dalla comunità europea. Le recentissime vetture ovviamente utilizzano le protezioni tipo quelle introdotte da FCA, e dipende dalla nostra officina cosa vogliamo continuare a fare. Nella mia zona tutti hanno giardino e garage, si fanno i lavoretti a casa per risparmiare al massimo e dove non riescono hanno già acquistato i ricambi su internet. Almeno la metà arrivano dandomi i risultati della diagnosi che si sono fatti da soli. Quindi resta difficile valutare una situzione simile, in quanto spesso mi trovo a discutere per farmi pagare una semplice diagnosi, figuriamoci farmi risarcire 30 euro per il collegamento di azzeramento e registrazione di un tagliando. per questo sto valutando sempre di più di cambiare pelle alla mia officina. Ognugno di noi deve valutare costi e benefici, altrimenti il problema non sarà certo il tipo di strumento da utilizzare.

 

i costruttori di attrezzature si fanno l'ardware ........i software li comprano a pacchetti da case madri o ci sara' lo spacciatore di turno, che puntualmente li ''allegeriscono'' e li mettono sul mercato ............questo spiega perche' uno strumento fa piu' di un altro su un marchio rispetto ad un altro -------o su una vettura rispetto ad un'altra, e non saranno mai completi, le case madri non hanno interesse di vendere il ''completo'' ........

e dubbito anche che con diagnosi in remoto o passtrue ci mettano a disposizione il TOP  pur pagando il dovuto  :alien:

 

il giorno che leveranno di mezzo la presa eobd ci sara' un'altro sistema per comunicare con la vettura, e puntualmente qualche buon cinese copiatore riuscira' a saltare anche questo ostacolo  :alien: ......fatta la legge si trova l'inganno  :-)

 

onestamente rispetto piu' chi si fa i lavoretti a casa che il collega che si prostituisce per pochi spiccioli  :angry: ..........ma io gli dico sempre che qualcosa lho studiato per far questo lavoro, e non tutti i casalinghi potranno essere al mio livello  :boss ..........

si possono comprare 10 emulatori o eobd scanner, ma gia' tribuliamo noi tutti i giorni per interpetrare lo strumento e il tipo di guasto, pensa dove potrebbe arrivare un casalingo che ha studiato economia e commercio  :risata: :risata:

 

la verita' e' che ci si deve adattare a quello che arriva, ormai, e non stare sempre messi a 90gradi per i venditori/fornitori e la burocrazia che ci spennano come polli  :dimen:

 

la diagnosi in remoto e' come tutti gli abbonamenti on line che abbiamo o ci propongono, paghi l'abbonamento ma fisicamente non hai niente in mano,non resta niente,e se non paghi non puoi lavorare, e paghi sempre per quello che ti serve al momento non per quello che mettono a disposizione loro  :dimen: ........ma l'imporatante e' pagare ......... :angry:

 

 

io, dopo 20anni di acquisto di manuali,li ho tutti qui nello scaffale, dal primo all'ultimo ........ma sono MIEI  :oops: ......ora da qualche periodo propongono l'abbonamento online di tutto l'archivio loro messo a disposizione........di cui non puoi stampare piu' di 3 pagine e in pessima risoluzione anche  :angry: ...........bene preferisco ancora il cartaceo ...........magari fra 20anni non servono piu' e li butto dentro la stufa,riscaldando casa ............e sono serviti fino all'ultimo  :oops:

 

 

 

 

:oO: :oO:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...
 Share

  • Member Statistics

    16,757
    Total Members
    213
    Most Online
    FEDE PAO
    Newest Member
    FEDE PAO
    Joined
  • Forum Statistics

    33.9k
    Total Topics
    394.7k
    Total Posts
×
×
  • Create New...

Important Information

This site or third-party tools used by this make use of cookies necessary for its operation and useful for the purposes described in the Cookie Policy. If you want to learn more or opt out of all or some cookies, please consult the Cookie Policy . By closing this banner, clicking on a link or continuing to browse in any other way, you consent to the use of cookies.